volare sulla città di monopoli e oltre: riflessioni, politica, poesie.

14.4.08

Tramonto

Il tramonto è lo scoccare di un tempo in cui declina l'illusione di avere il potere di dominare gli eventi con la forza delle idee, con la certezza di essere nel giusto, sulla metà buona del mondo; ma l'aggressione delle tenebre insinua il dubbio che nello sforzo di tenere la barra del timone perennemente in bilico tra opportunità e coerenza, tra autoreferenzialità e sacralità della piazza, la diritta via sia stata smarrita e sfuggito il polso e il battito della realtà. Noi siamo e saremo quelli che vogliono cambiare il mondo: dobbiamo ritornare a saperlo spiegare. Dobbiamo sapere usare con dimestichezza e velocità il canocchiale dello stratega e il microscopio dell'analista, perchè le speranze del futuro non ci nascondano le povertà del presente. Siamo zero, oggi, ripartiamo, strisciamo ventre a terra, la notte sarà lunga, ma più vi ci addentreremo più sentiremo, pungente, il profumo dell'alba.

2 Comments:

Anonymous Miss_Smiles said...

Spero di riuscirci..ti ho gia' detto che scrivi che e' una meraviglia..hai una delicatezza nell'esporre i tuoi pensieri..buona domenica El..un bacio

domenica 27 aprile 2008 11:20:00 CEST

 
Blogger misterya0 said...

ci sarò riuscita a lasciare il mio commento???? :-))lo spero...

Hai sensibilità, dolcezza, senso pratico, fantasia e chi più ne ha più ne metta!!!
Leggerti è molto gradevole e te l'ho già detto vero?
Buon 1° maggio
kiss

mercoledì 30 aprile 2008 20:07:00 CEST

 

Posta un commento

Grazie del vostro commento.

<< Home

 
Contatore web