volare sulla città di monopoli e oltre: riflessioni, politica, poesie.

20.11.09

Brenda


Hai pagato il prezzo
Ad un mondo che ti ha scartato
Incidente biologico
Nuda, sola, disfatta
Bruciata dai tizzoni
Del potere screanzato
Putrido e becero
Brenda, sola
Hai pagato il prezzo
Allo spettacolo bestiale
Dei leccapiedi prezzolati
Immondezzai di regime
Brenda archiviata
Giocattolo per annoiati
Anima dannata
Hai pagato il prezzo
Per gli scheletri negli armadi
Amori infami
Consumati e nascosti
Sotto i tappeti della vergogna
Perdona il nostro disprezzo
I nostri poveri luoghi comuni
I nostri miseri intrallazzi
Il tuo spirito è libero
Rincorre la libertà
In un mondo più giusto.

1 Comments:

Anonymous Anonimo said...

ma perchè questa prosa??????

martedì 16 marzo 2010 21:20:00 CET

 

Posta un commento

Grazie del vostro commento.

<< Home

 
Contatore web